NOTIZIE E PREVISIONI METEOROLOGICHE DAL PIEMONTE ALLA SICILIA

ONDATA di CALDO sull'Italia: il PICCO nelle PROSSIME ORE con punte di 42°C. Ecco DOVE


di  Redazione, 21-08-2020 ore 12:27


Temperature ancora molto alte a causa di un promontorio anticiclonico che porta ancora per oggi e domani tempo prevalentemente stabile e soleggiato, con temperature in aumento anche fino a 40 gradi, dicono gli esperti. Si sta attuando una poderosa rimonta dell'alta pressione sub-tropicale che in queste ora sta inviando masse d'aria caldissime direttamente dal deserto algerino. Conseguenza diretta di questa situazione e' l'aumento deciso delle temperature che entro sabato raggiungeranno valori di tutto rispetto per la seconda meta' di agosto.
 
Sabato il tempo sarà prevalentemente soleggiato con cielo sereno o al massimo poco nuvoloso. Potranno scoppiare improvvisi temporali di calore soltanto sull'arco alpino. Venerdì, domani tempo soleggiato e clima molto caldo su tutto il Paese, con modesta presenza di nubi al mattino al Nordovest e nel pomeriggio nelle zone alpine. Temperature in aumento in tutte le regioni, sia nei valori minimi che massimi, più sensibile in Sardegna e al Centro-Nord. Nell’Isola le temperature massime potranno toccare i 40 gradi, specie sul lato occidentale dell’isola. Venti: moderati di Maestrale nel Canale d’Otranto; da est nel Canale di Sardegna; deboli o a regime di brezza altrove. Mari: mosso o molto mosso il Canale di Sardegna; calmi o poco mossi gli altri bacini. (CONTINUA SOTTO)
 
 
I temporali si faranno frequenti nella giornata di sabato, segno di una diminuzione della pressione. Sotto il profilo termico le temperature saliranno inesorabilmente fino a toccare punte di 37-38 C in Emilia, Lombardia orientale, basso Veneto, Toscana, Umbria, zone interne di Marche e Abruzzo; 39 C sono previsti in Puglia e 40-42 C invece sulle zone interne di Sardegna e Sicilia.Oltre al caldo si dovrà tenere conto anche dell'afa, a tratti intensa sulle principali città e lungo le coste. Da sabato torna dunque l’instabilità nelle zone alpine, lambite da una perturbazione atlantica.
 
Nel pomeriggio rovesci e temporali sparsi in sviluppo su Alpi e Prealpi; debole nuvolosità in estensione alle vicine aree di pianura del Piemonte e dell’alta Lombardia, dove non si possono escludere locali rovesci. In serata nubi e temporali concentrati al Nordest, in particolare sui rilievi di Veneto e Friuli, ma in probabile estensione alle zone di pianura e fin sulle coste di queste regioni. In tutto il resto dell’Italia cielo sereno o poco nuvoloso. Le cose cambieranno radicalmente nella giornata di domenica: sin dalle prime ore, infatti, aria piu' fresca di origine scandinava valicherà le Alpi innescando i primi temporali che nel corso del giorno raggiungeranno presto la pianura della Lombardia per poi spostarsi verso Emilia, Veneto e Friuli Venezia Giulia entro sera/notte. Piemonte e Liguria saranno piu' protetti anche se non sono da escludere isolati temporali anche qui. Temperature che tenderanno a diminuire. Sul resto d'Italia continuerà ad essere caldo e soleggiato.

COSA ACCADRA’ nella TUA CITTA’? Scopri il meteo fino a 5 giorni

CLICCA QUI E CERCA la tua CITTA’, il tuo PAESE e la tua REGIONE