NOTIZIE E PREVISIONI METEOROLOGICHE DAL PIEMONTE ALLA SICILIA




ASTEROIDE GIGANTE sta per “SFIORARE” la TERRA. ECCO A CHE ORA passerà e come vederlo


di  Redazione, 29-04-2020 ore 12:31      Condividi su facebook  Condividi su whatsapp  


Il 29 Aprile, cioè oggi, sarà una data importante per l’astronomia mondiale. L’ASTEROIDE grande quanto il MONTE EVEREST fu scoperto per la prima volta il 24 Luglio del 1998 dagli astronomi del programma NEAT presso l’Osservatorio di Haleakala, nelle Hawaii. E’ stato nominato come “OR2 1998” e classificato come uno degli oggetti celesti potenzialmente pericolosi in grado di provocare un impatto devastante sul nostro pianeta.

Fortunatamente non sarà così, perché, OR2 1998 passerà ad una distanza di 0,04204 UA (unità astronomiche), circa 6,289 milioni di chilometri, una distanza che ci fa stare nettamente tranquilli. Inoltre, l’asteroide è largo poco più di 4 km e si muove ad una velocità di 20 mila miglia all’ora e passerà vicino alla Terra il prossimo 29 Aprile. Sarà ben visibile in prima serata per gli osservatori dell’emisfero boreale già da inizio aprile fino ai primi giorni di maggio.

Bisognerà essere in posizione tra le 21.00 di mercoledì 29 Aprile e l’una di giovedì 30 aprile. Gli appassionati di cielo possono inizialmente utilizzare un oculare grandangolare (32 mm o 35 mm) per puntare il telescopio verso una stella di riferimento lungo il percorso dell’asteroide. Dopo aver avuto la certezza che lo strumento stia puntando verso la zona corretta, si consiglia un oculare da 26 mm o 27 mm per rilevare il movimento lento dell’asteroide. Dovrai annotare il campo stellare e osservare l’oggetto che si muove per un periodo di circa 10-15 minuti”.