NOTIZIE E PREVISIONI METEOROLOGICHE DAL PIEMONTE ALLA SICILIA




Meteo MARZO: FESTA della DONNA compromessa dall'arrivo di GELO e NEVE? Ecco perché le possibilità aumentano


di  Redazione, 01-03-2021 ore 21:00      Condividi su facebook  Condividi su whatsapp  


L'avvio del mese di Marzo segna l'inizio della primavera meteorologica. Passando alla situazione climatica sull'Italia notiamo ancora un regime di alta pressione ben saldo che sta garantendo tempo gradevole e soprattutto stabile su tutte le regioni. Dando uno sguardo oltre, inoltrandoci verso la Festa della Donna, pare probabile l'arrivo di una irruzione gelida dal Nord Europa pronta ad invadere numerose nazioni con un crollo termico importante e la neve che cadrà a bassissima quota.

Arriverà anche in Italia? Gli ultimi aggiornamenti dei principali modelli fisico-matematici ipotizzano che tale irruzione possa giungere fino al bacino del Mediterraneo e di conseguenza coinvolgere anche il nostro Paese. Stiamo osservando questa configurazione barica da diversi giorni e le possibilità sembrano aumentare sempre più poiché l'anticiclone delle Azzorre tenderà a spostare i suoi massimi pressori verso l'Europa occidentale e si creerebbe facilmente un corridoio per far scivolare l'aria gelida fino a latitudini inferiori.

Dunque, al momento nulla di certo ma se si andasse a confermare nei prossimi giorni questa configurazione prettamente di stampo invernale, potremmo cominciare ad entrare nei dettagli per capire quali regioni risulteranno coinvolte maggiormente.




LEGGI ANCHE