NOTIZIE E PREVISIONI METEOROLOGICHE DAL PIEMONTE ALLA SICILIA




ULTIMI GIORNI in compagnia dell'ANTICICLONE; dal FINE SETTIMANA arriva l'INVERNO. Le previsioni


di  Redazione, 23-02-2022 ore 19:30      Condividi su facebook  Condividi su whatsapp  


L'alta pressione sarà ancora protagonista in questi giorni, regalando stabilità atmosferica e temperature primaverili, in particolare al centro-Nord, dove si raggiungeranno picchi vicini ai 20 gradi nella giornata di domani giovedì 24. Nel corso del fine settimana, però, l'arrivo di aria molto fredda da nord-est spazzerà via l'anticiclone e l'inverno tornerà prepotentemente accompagnato da vento, pioggia e neve a bassa quota. Ecco dove:

 Già dalla giornata di venerdì 26 l'aria fredda inizierà ad affluire sulle regioni settentrionali provocando maltempo dapprima tra Lombardia e Liguria e poi su tutto il Nord-est, dove si avvertirà maggiormente il calo termico. Nel corso del fine settimana poi il continuo afflusso di aria gelida favorirà la formazione di un vortice di bassa pressione che si andrà a posizionare nel mar Tirreno causando maltempo invernale su buona parte del nostro Paese. Le precipitazioni più intense colpiranno tutto il centro-Sud, Liguria, Campania, Sardegna, Emilia Romagna ed in generale il Centro; saranno inoltre possibili temporali lungo le coste tirreniche a causa del contrasto tra l'aria fredda e il mare caldo. Tornerà la neve ad imbiacare l'Appennino centro settentrionale dai 600 ai 1000 metri e oltre i 1200 metri su quello meridionale; le nevicate potrebbero interessare anche i rilievi della Sardegna oltre i 1000 metri; inoltre la dama bianca farà la sua comparsa fino a quote collinari tra Marche, Abruzzo e zone interne di Toscana e Lazio, con possibili sorprese anche più in basso. Le temperature subiranno un deciso calo ovunque, percezione di freddo aumentata dalle forti raffiche di vento da nord. Vi invitiamo a seguire i nostri prossimi aggiornamenti per ulteriori dettagli; la fase fredda in arrivo potrebbe perdurare anche la prossima settimana, ci attende un periodo decisamente più dinamico.




LEGGI ANCHE