NOTIZIE E PREVISIONI METEOROLOGICHE DAL PIEMONTE ALLA SICILIA




Meteo: PROSSIMA SETTIMANA, ritorna l'ALTA PRESSIONE con tanto Sole. ATTENZIONE però ad un altro FATTORE. Ecco quale


di  Redazione, 21-11-2020 ore 12:01      Condividi su facebook  Condividi su whatsapp  


Dopo tanta stabilità e tanta siccità la pioggia è tornata a bagnare tantissime nostre regioni grazie all'affondo di una massa d'aria artica, la prima decisamente fredda della stagione. È anche tornata la neve in Appennino. 
L'aria fredda sta scavando una depressione incisiva sul basso Tirreno, la quale sta già innescando fortissimi venti di grecale sulle regioni centrali e l'alto Adriatico. Entro domani i venti furiosi investiranno anche il sud, mentre l'aria fredda farà scendere le temperature su tutta Italia.
Questa depressione si muoverà sul canale di Sicilia e l'Africa settentrionale tra sabato e domenica, portando ancora maltempo all'estremo sud ma, al tempo stesso, un repentino miglioramento sul resto d'Italia.


PROSSIMA SETTIMANA PARTE COL FREDDO

L'inizio della prossima settimana si rivelerà decisamente più stabile su tutta Italia. La depressione si indebolirà nel basso Mediterraneo, ma riuscirà ancora a portare qualche pioggia su Calabria meridionale e Sicilia. Il resto d'Italia, invece, sarà sovrastato dall'alta pressione.
Chiariamo subito, però, che le temperature si manterranno molto basse da nord a sud, pertanto scordiamoci le temperature gradevoli o miti dei giorni scorsi!
Farà freddo soprattutto di notte e all'alba, con minime a tratti sotto lo zero in pianura Padana e nelle zone interne/vallate del centro Italia e le valli alpine. Molto freddo anche al sud e sulle coste, dove le minime scenderanno anche sotto i 10°C. 
Attenzione alle gelate e brinate molto probabili in pianura Padana.

In pieno giorno le temperature massime non andranno oltre i 9-10°C al nord, non oltre i15-16°C al centro-sud, nonostante la presenza del Sole.

CLICCA QUI E CERCA la tua CITTA’, il tuo PAESE e la tua REGIONE

""




LEGGI ANCHE